imagealt

Rassegna stampa di venerdì 18 settembre

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Trexenta

“La mia casa sul libro”, un’iniziativa ancora in corso, inaugurata quasi per gioco nei giorni in cui le restrizioni per contrastare il contagio da Coronavirus si stavano attenuando.
«Con la fine della scuola e con l’allentarsi delle restrizioni dovute al Covid-19, ho pensato di aprire le porte della mia casa ad Arixi, piccola frazione di Senorbì, e accogliere i bimbi per raccontare loro ogni volta storie nuove», racconta Rita Pireddu, 36 anni, laurea in lingue e letterature straniere.
Il giardino della casa di Rita ospita laboratori di lettura a cui spesso si aggiungono attività creative e giochi che da diversi mesi animano piacevolmente numerosi bambini del paese (pag. 29);

Guamaggiore: a causa di un disservizio al sistema dell’ufficio postale di non è possibile effettuare le operazioni di pagamento allo sportello con la carta Bancoposta. Da oltre due settimane è possibile effettuare pagamenti esclusivamente in contanti.
L’amministrazione comunale chiede a Poste Italiane maggior attenzione sull’efficienza dei servizi ai cittadini (pag. 29);

Gerrei

La comunità di Goni festeggia il suo centenario, il signor Giacomo Cirina, che il 15 settembre ha spento le sue 100 candeline! (pag. 30).

Altre notizie

Covid-19

Il Tar della Sardegna ha accolto il ricorso del Governo e sospesa la parte dell’ordinanza della Regione che imponeva i test per chi entra nell’Isola: «Misura sanitaria ingiustificata» (copertina e pagg. 2 – 7).