Ricerca nel sito

imagealt

Rassegna stampa di oggi, 12 maggio 2022

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal territorio

Sarrabus

Villaputzu. Lavori 

Dopo mesi di stop a causa del maltempo e di intoppi burocratici sono ripartiti in questi giorni i lavori per la realizzazione di una strada turistica nei pressi di Porto Corallo (dietro il campeggio comunale).

Gerrei

Escalaplano. Il Comune scommette sull’associazionismo

L’associazionismo a Escalaplano è molto attivo ed il supporto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Marco Lampis non è da meno. In paese esistono quattro associazioni culturali: Su Tzinnibiri che gestisce il Ceas e si occupa di tematiche ambientali, la Pro Loco che ha di recente festeggiato i suoi primi 40 anni, I Bois fu Janna Morti, che tramandano i riti antichi del carnevale escalaplanese, e l’associazione Gruppo Folk San Salvatore. Diversi gli eventi di successo organizzati da queste realtà. Basti pensare alla sagra de is cullixionis o a quella dell’olio di lentisco che portano in paese tantissimi turisti attratti dal buon cibo e dall’ospitalità. 

Trexenta

Senorbì. Tutto pronto per la festa di Sant’Isidoro

La festa di Sant’Isidoro agricoltore è un appuntamento irrinunciabile in una cittadina che, nonostante da diverso tempo costruisca la sua economia in particolare sul commercio e sui servizi, continua a salvaguardare le proprie tradizioni legate alla coltivazione dei campi e alla produzione agricola di qualità. Non a caso negli ultimi anni i giovani di Senorbì stanno riscoprendo l’agricoltura e stanno portando avanti, rinnovandole, le vecchie tradizioni. 

Suelli. Lavoro 

Il Comune assume per due operai forestali non qualificati per l’attivazione di un cantiere nel paese. Il contratto sarà per 6 mesi. C’è tempo sino al 6 maggio per presentare le domande.

Altre notizie

Ristori per gli allevatori

Oltre 200mila euro sono stati erogati a 121 aziende dal Comitato emergenze costituito dai tre consorzi dei formaggi Dop della Sardegna (del Pecorino Romano, del Pecorino Sardo e del Fiore Sardo) per aiutare gli allevatori danneggiati dagli incendi della scorsa estate. L’idea è nata dopo che il Cda del Pecorino Romano ha istituito un Fondo di solidarietà per erogare aiuti in caso di bisogno e ha deciso di destinarne gran parte ai ristori post incendi.

La svolta, nasce il Comitato vitivinicolo

Forse è la volta buona che il settore vitivinicolo sardo riesce a fare quadrato e presentarsi unito sui mercati. Una svolta in un comparto dalle grandi potenzialità per lo più inespresse. La Regione, accogliendo le richieste degli operatori, ha istituito il Comitato consultivo vitivinicolo per il sostegno e la promozione del settore. L’assessore regionale all’Agricoltura, Gabriella Murgia, ieri ha firmato il decreto istitutivo, come aveva promesso al Vinitaly di Verona, nell’aprile scorso. «Abbiamo accolto le richieste dei produttori», spiega l’assessora, «e attivato un organismo importante per la valorizzazione di un comparto che, come dimostrato anche recentemente al Vinitaly con i numerosi riconoscimenti ottenuti dalle nos tre cantine, si sta affermando con forza nei mercati di tutto il mondo». Il Comitato vitivinicolo, presieduto dall’assessore all’Agricoltura o da un suo delegato, è composto da rappresentanti dell’assessorato all’Agricoltura, delle agenzie Agris e Laore, delle organizzazioni di categoria Coldiretti, Confagricoltura, Cia e Copagri, dei Consorzi di tutela, dell’Assoenologi Sardegna, del Dipartimento di Agraria e delle Centrali cooperative.

L’impegno di Ichnusa: «In 3 anni 10mila alberi»

«Diecimila alberi in tre anni per preservare la biodiversità». È l’obiettivo di Ichnusa e Legambiente che con il progetto “Il Nostro Impegno” danno un contributo per tutelare il territorio sardo. Sono sei le aree al centro dell’iniziativa, che colpite da incendi e dissesto idrogeologico verranno riqualificate con la messa a dimora, nei prossimi tre anni, di 10mila piante autoctone. Secondo una ricerca per 7 sardi su 10 incendi, alluvioni ed esondazioni sono le insidie maggiori alla conservazione dei tesori naturali dell’Isola.