imagealt

Rassegna stampa di mercoledì 29 luglio

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Sarrabus
Nel tratto finale del Flumendosa – all’ingresso nord di Villaputzu – l’amministrazione comunale ha allestito un nuovo pontile destinato alle piccole imbarcazioni. Per la gestione, da assegnare ad un’associazione, verrà reso disponibile un contributo annuale di circa diecimila euro da utilizzare per ammortizzare i costi di manutenzione della struttura e della viabilità pedonale e ciclabile circostante.
«Il mio appello – ha detto il sindaco Sandro Porcu – è rivolto alle associazioni locali. Solo grazie a una loro manifestazione di interesse potrà svilupparsi un parco fluviale vero e proprio».
Porcu aggiunge che «il turismo fluviale ha delle grandi potenzialità. La zona del pontile potrebbe diventare, ad esempio, il punto di riferimento per attività sportive ed escursioni sul Flumendosa. Abbiamo previsto anche la possibilità di posizionare un piccolo chiosco amovibile».
L’obiettivo nel lungo periodo è di costituire il primo parco fluviale del Sarrabus: «Sarebbe bello che si partisse da qui», ha concluso Porcu (pag. 27);

Gerrei
Una donna di Villasalto è salva per miracolo dopo che una betoniera si è rovesciata sulla sua auto lungo la Statale 387 in località Planu Sanguni, nel territorio di San Nicolò Gerrei (copertina e pag. 3);

Trexenta
Selegas è nato il progetto “L’arcobaleno del sorriso”, una iniziativa solidale per incentivare e promuovere la raccolta di indumenti e giocattoli da regalare ai bambini in condizioni di disagio;
Guasila sono stati aperti i termini di presentazione delle domande per l’aggiornamento dell’elenco residenti interessati a prestare attività nel servizio “Vigile Amico”, a supporto della sicurezza nei pressi delle scuole (pag. 27);

Campidano di Cagliari
Burcei i cittadini lamentano i disagi dovuti alle lunghe ed estenuanti attese per poter usufruire dei servizi postali e chiedono il potenziamento del personale per consentire l’apertura di più sportelli. Attualmente l’ufficio postale è aperto tutti i giorni ma con un solo sportello operativo (pag. 27).

Altre notizie

Innovazione
Sono state depositate nei giorni scorsi dal Crs4 di Pula (il Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori) due domande di brevetto internazionale per invenzioni che si sviluppano nel settore della tecnologia, informazione e comunicazione ed energie rinnovabili.
La prima, portata avanti dai ricercatori Samuel Iacolina, Gavino Paddeu, Alessandro Soro, Massimo Deriu, Carlino Casari e Pietro Zanarini, riguarda un «sistema per rilevamento delle interazioni con una superficie» e può essere adoperato sia in ambito turistico sia nelle aree di accoglienza, ma anche nel commercio, nella didattica e nelle varie forme di comunicazione.
La seconda domanda riguarda l’invenzione di un metodo per l’ottimizzazione di impianti ad energia solare a torre ed è stata realizzata dal ricercatore Lorenzo Pisani. L’obiettivo è sviluppare e rendere disponibili strumenti software che consentano di migliorare le prestazioni degli impianti a torre e abbattere così i costi legati alla loro costruzione (pag. 17).