imagealt

Rassegna stampa di mercoledì 16 settembre

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Trexenta

Il Comune di Guasila rilancia l’iniziativa “A su scurigadroxu in bixinau”.
La manifestazione, inaugurata domenica 13 con ospite il finalista del premio Campiello Sandro Frizziero, proseguirà per altre due domeniche.
La sindaca Paola Casula: «Viene così arricchita l’offerta culturale e letteraria del Festival dell’Altrove», giunto alla IV edizione e dedicato quest’anno al tema della fiaba e della pandemia.
Domenica 20 settembre, alle ore 18:00 di fronte alla chiesa campestre Madonna D’Itria, verrà presentato da Giacomo Mameli il libro di Emiliano Deiana “La morte si nasconde negli orologi”. Le letture saranno a cura di Antonella Puddu e l’accompagnamento musicale di Riccardo Pittau, trombettista, dell’associazione “Terre delle O”.
“A su scurigadroxu in bixinau” si concluderà nei giardini fronte municipio con la presentazione del libro di Sandro Dessì “Il mondo di Antonio Gramsci”. Letture di Tina Cosseddu e chitarra di Gianni Frau (pag. 30);

I Comuni di Ortacesus e Senorbì lamentano l’esclusione dei loro territori dalla perimetrazione delle aree cosiddette svantaggiate, alle quali sono destinate risorse finalizzate anche ad incentivare le attività agricole. Chiedono che la decisione, presa dal Ministero delle Politiche agricole, venga rettificata (pag. 30).

Altre notizie

Investimenti Imprese

A partire da oggi le imprese sarde potranno presentare le domande per il fondo emergenza legato alla crisi Covid consegnando i moduli anche al secondo intermediario, Banca Intesa, oltre che al Banco di Sardegna.
Le risorse, stanziate dalla Regione, sono destinate a sostenere le aziende colpite dall’emergenza legata alla pandemia, una crisi senza precedenti. L’obiettivo è favorire la liquidità necessaria per programmare la ripartenza (pag. 15).