imagealt

Rassegna stampa di martedì 14 luglio

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Sarrabus:
le spiagge libere di Villaputzu (Prumari, Porto Corallino e Murtas) sono controllate da cinque bagnini in grado di utilizzare il defibrillatore dopo aver seguito il corso Blsd. In forza all’associazione Protezione civile Sarrabus-Gerrei sono stati istruiti dal medico del 118 di Muravera Luigi Cadeddu e dal chirurgo vascolare di San Vito Walter Cao.
«Per noi è un altro importante passo avanti sul fronte della sicurezza in spiaggia», ha spiegato Natale Porcu, presidente dell’associazione di protezione civile.
Al momento c’è un defibrillatore a Prumari «ma contiamo di riuscire a dotare tutte le postazioni di questo importante strumento», ha concluso Porcu. Il servizio andrà avanti sino al 31 agosto (pag. 22);

Trexenta:
l’ufficio tecnico del Comune di Senorbì sta lavorando alla predisposizione del Piano particolareggiato del centro di antica formazione. «Organizzeremo tavoli tematici con i cittadini e con i tecnici che potranno offrire ulteriori spunti di riflessione sul centro storico e sul suo sviluppo», dice il sindaco Alessandro Pireddu. Lo studio si propone di classificare gli edifici attraverso la lettura dei caratteri tipologici e stilistici che permettano di individuarne il valore storico, architettonico e ambientale (pag. 23);

Sono quasi conclusi i lavori di restauro architettonico e messa in sicurezza nel cimitero comunale di Suelli. Il progetto prevede la sistemazione di camminamenti interni, bagni, pavimentazione e arredo, la realizzazione dei nuovi loculi, l’abbattimento delle barriere architettoniche, il rinnovamento dell’impianto idrico. Il cancello verrà dotato di apertura e chiusura automatica per consentire le visite tutti i giorni.
Il sindaco Massimiliano Garau: «a brevissimo indicheremo la data di apertura». I lavori, programmati da tempo, sono stati rimandati per il blocco dei cantieri dovuto all’emergenza sanitaria (pag. 23).


Altre notizie

Agricoltura:
le risorse previste dal decreto del ministero delle Politiche Agricole, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sulle modalità di ripartizione del Fondo per il grano duro (pag. 13);

Economia:
gli effetti del covid sui Comuni sardi. I Sindaci: a rischio i servizi essenziali, i fondi del Governo non bastano (pag. 3).