imagealt

Rassegna stampa di martedì 1 settembre

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Trexenta

Gli agricoltori di Guasila, Guamaggiore, Selegas, Senorbì, Suelli, Ortacesus, Pimentel lamentano i disagi e le ingenti perdite dovute ai disservizi nelle condotte di erogazione dell’acqua da destinare alla irrigazione delle colture (pag. 23);

Il Consiglio comunale di Senorbì ha approvato il programma degli interventi di sistemazione delle strutture pubbliche e stabilito l’elenco dei lavori più urgenti (pag. 20).

Altre notizie

Trasporti

Nella Conferenza unificata fra Stato e Regioni si è deciso di consentire su pullman, bus e treni una capienza massima dell’80%, con l’obbligo di mascherina.
La capienza può arrivare al 100% per distanze al di sotto dei 15 minuti.
L’esecutivo Conte stanzierà 200 milioni da assegnare alle Regioni e 150 da assegnare a Comuni e Province per i servizi aggiuntivi di trasporto ritenuti indispensabili per l’avvio dell’anno scolastico (pag. 6);

Istruzione

Le indicazioni del Ministero dell’Istruzione su come affrontare il rientro a scuola (pag. 6);

Economia

Confcommercio individua nel lungo lockdown e nel calo del turismo estivo i fattori principali che nel 2020 causeranno in Sardegna un drastico calo dei consumi, facendo segnare un ammanco di quasi tre miliardi rispetto all’anno precedente.
Nell’isola si prevede un tracollo superiore rispetto a quello nazionale.
Commercio, turismo, servizi e professioni risultano i settori economici più colpiti (pag. 13).