imagealt

Rassegna stampa di lunedì 5 ottobre

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Trexenta

Slitta a lunedì prossimo l’apertura della scuola dell’infanzia di Senorbì.
Il sindaco, Alessandro Pireddu, ha firmato una nuova ordinanza che stabilisce di mantenere chiuso l’asilo al fine di completare alcuni interventi legati al rispetto delle norme anti-Covid.
I lavori riguardano la sostituzione di quindici vetrate fisse con vetrate mobili, per favorire l’aerazione naturale, e la realizzazione di un impianto di riciclo dell’aria.
L’assessore ai Lavori pubblici, Carlo Mascia: «Si tratta di un impianto innovativo, il primo di questa tipologia realizzato a livello scolastico in Sardegna, che oltre al riciclo sanificherà anche l’aria dell’intero locale» (pag. 53);

Gerrei

La storia di un giovane algerino quindicenne fuggito dalla comunità d’accoglienza di Villasalto con la speranza di riuscire a raggiungere la sua famiglia in Francia.
Il ragazzo, sbarcato in Sardegna alcune settimane fa a bordo di un barcone, si trovava a Villasato da due giorni.
Ha vagato nei boschi del Gerrei sotto la pioggia, per 20 chilometri, con nient’altro che i vestiti che aveva indosso.
E’ stato ritrovato dai Carabinieri, tra Goni e Ballao. Dopo essere stato visitato da una équipe del 118 di Escalaplano il ragazzo è stato riaccompagnato nella comunità di Villasalto (pag. 54).

Altre notizie

Covid-19

Il Governo lavora al prossimo Decreto per contenere l’emergenza.
L’intervista a Sofia Cosentino – docente di Igiene dell’Università di Cagliari – sulla necessità di indossare le mascherine, anche all’aperto: «Mascherine cruciali per fermare il virus. Ma non affidiamoci a quelle fai-da-te» (copertina e pagg. 2 – 5)