imagealt

Rassegna stampa di giovedì 30 luglio

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Sarrabus
I Sindaci di San Vito, Muravera, Villaputzu, Castiadas e Villasimius chiedono di entrare a far parte della Città Metropolitana di Cagliari.
Marco Antonio Siddi, Sindaco di San Vito e Presidente dell’Unione dei Comuni del Sarrabus: «Ieri ho confermato davanti alla commissione regionale la volontà dei Comuni del Sarrabus di entrare a far parte della Città metropolitana e di abbandonare la Provincia del Sud Sardegna» (pag. 28);

Trexenta
Sono stati avviati i lavori per la sistemazione delle strade urbane di Senorbì. Il progetto riguarda le vie Alagon, Vittorio Veneto, Costituzione, Turati, Porqueddu e un importante tratto di via Lombardia. Verrà inoltre messo in sicurezza il collegamento tra il centro abitato e la campagna in località Paretta, un intervento reso necessario per consentire agli agricoltori di raggiungere con meno difficoltà le loro aziende. Con la stessa finalità il Comune ha approvato il progetto per la manutenzione delle strade rurali di Senorbì e delle frazioni di Arixi e Sisini (pag. 28).

Altre notizie

Lavoro
Nuova proroga per il bando regionale “Destinazione lavoro”, che intende sostenere le assunzioni di giovani, donne e disoccupati nel comparto della ricettività.
Considerato l’alto numero di richieste di chiarimento pervenute negli uffici regionali, la Regione ha stabilito di consentire la presentazione delle domande a partire dalle 10 del 4 agosto. Non si deve quindi tenere in considerazione il precedente termine del 30 luglio.
Alessandra Zedda, assessora regionale al Lavoro: «Vogliamo consentire a titolari di impresa e rappresentanti di categoria di recepire al meglio l’avviso, dando l’opportunità, attraverso il posticipo della data, di una più ampia partecipazione delle aziende».
La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente utilizzando l’applicativo reso disponibile dalla Regione su www.sardegnalavoro.it (pag. 17);

Economia
Il punto di Confcooperative sulla ripresa delle attività economiche sarde dopo la crisi Covid (pag. 17);

Istruzione
La viceministra dell’Istruzione Anna Ascani ieri a Maracalagonis ha incontrato Regione, sindacati e docenti per discutere di spazi, arredi, organico, trasporti in vista della riapertura delle scuole prevista per il prossimo 14 Settembre.
Diversi gli aspetti ancora da risolvere. I fondi sull’edilizia leggera inoltre non sono ancora arrivati nelle casse dei Comuni. Intanto l’Università di Cagliari presenta le linee guida per la ripartenza: gli studenti potranno scegliere tra lezioni in presenza o a distanza (copertina e pagg. 2 -7).