imagealt

Rassegna stampa di giovedì 26 marzo 2020

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Nei Comuni della Trexenta chiudono tutti i cantieri per la realizzazione della rete del gas. La decisione è stata presa dal Gruppo Italgas, la società concessionaria del servizio per la distribuzione del gas sul territorio nazionale, per tutelare i lavoratori dall’emergenza sanitaria per la diffusione del Covid-19 (pag. 29).

Altre notizie
Questa mattina verrà firmata l’intesa sulla cassa integrazione in deroga da estendere anche alle categorie di lavoratori non comprese nel Decreto Cura Italia: colf e badanti, lavoratori stagionali e altre figure (pag. 10);
La Corte dei Conti ha sbloccato ieri la procedura del decreto per la mobilità in deroga delle aree di crisi complessa, una misura che in Sardegna interessa circa 800 ex operai (pag. 10);
Decreto Cura Italia: gli inserzionisti che nel 2020 hanno pianificato una campagna pubblicitaria su carta stampata, televisioni o radio locali potranno detrarre dalla propria dichiarazione dei redditi il 30% di tutte le spese sostenute. L’ultima misura governativa ha concesso un’ulteriore finestra autunnale (pag. 22);
Le interviste ai librai sardi che continuano a promuovere la Cultura garantendo il servizio vendita a domicilio (pag. 16);
I titolari di circa 7mila imprese artigiane sarde che operano nei settori del benessere, della cura e salute della persona, dell’alimentazione, della ristorazione e pulizia degli ambienti hanno deciso di donare mascherine, guanti, camici, occhialini e disinfettanti agli ospedali dell’Isola. Il gesto di solidarietà è stato reso possibile grazie a un accordo sottoscritto tra Confartigianato Imprese Sardegna e ATS – Azienda tutela salute Sardegna (pag. 21).