Responsive image

Rassegna Stampa

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Villaputzu: due casi di positività al Covid-19. Il sindaco Sandro Porcu comunica che le due persone, appartenenti allo stesso nucleo familiare, stanno bene e non hanno avuto contatti con altri. Invita tutta la popolazione a mantenere la calma e a rispettare le regole «Raddoppieremo gli sforzi per garantire ai nostri cittadini la sicurezza e la salute» (pag. 30);

Senorbì: il servizio “Ludoteca virtuale” per portare dentro le abitazioni momenti di gioco, svago e creatività. Le attività sono ideate e promosse dalla cooperativa sociale Lago e Nuraghe e si rivolgono ai bambini nella fascia d’età dai 3 ai 12 anni. Per richiedere l’accesso ai vari servizi è stato creato un apposito indirizzo mail: ludonline@lagonuraghe.com (pag. 30).

Altre notizie
Bonus 600 € – Decreto Cura Italia: Confartigianato mette a disposizione un servizio di affiancamento e supporto rivolto a tutte le imprese che avranno la necessità di essere assistite nelle procedure di presentazione della domanda on line (patronato Inapa Confartigianato) (pag. 21);

Cassa integrazione in deroga: l’assessora regionale al Lavoro ha annunciato la pubblicazione delle norme per la presentazione delle domande. L’avviso sarà pubblicato nella giornata di oggi sul sito Sardegna Lavoro, l’invio delle domande potrà essere effettuato per via telematica dalle 9 di mercoledì prossimo.
I datori di lavoro del settore privato potranno chiedere il trattamento di integrazione salariale in deroga (Cigd) per i propri dipendenti a cui sia stata sospesa o ridotta parzialmente la prestazione lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria (pag. 21);

Per fronteggiare l’emergenza coronavirus il circuito Sardex ha aperto un crowdfunding in crediti per supportare operatori sanitari e aziende che a causa della contrazione economica avranno necessità di aiuti concreti per rimettersi in moto e per riaprire le porte della loro attività.
L’iniziativa potrà contare sul potenziale aiuto delle 4mila imprese e degli oltre 35mila consumatori iscritti al circuito, invitati a donare i propri Sardex per finanziare i progetti di solidarietà (pag. 21);

Coldiretti chiede lo sblocco dei fondi destinati dal Programma di Sviluppo Rurale e dei risarcimenti per le calamità destinati alle aziende agricole dell’Isola (pag. 22).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio

Trexenta: fuori servizio lo sportello bancomat Poste Italiane di Senorbì. A provocare il guasto sono stati spray e gel disinfettanti utilizzati dai correntisti per la paura del contagio covid-19.
«Abbiamo segnalato il guasto e siamo stati rassicurati sul fatto che le operazioni di ripristino verranno effettuate appena possibile – spiega il sindaco Alessandro Pireddu – ma purtroppo sui tempi non possiamo avere certezze» (pag. 30);

Sarrabus e Gerrei: nessun residente è stato multato o denunciato dai carabinieri: tutti in regola, nel rispetto delle restrizioni per evitare il propagarsi del contagio (pag. 31);

Altre notizie

Ieri il presidente della Regione ha portato in Giunta il pacchetto di misure per dare liquidità alle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid. Ora il testo passerà al vaglio dei capigruppo di maggioranza e opposizione. Si attendono i dati ufficiali (pag. 4);

Il governo prolunga la serrata dell’Italia fino al 13 aprile, il giorno di Pasquetta (pag. 6);

Contraccolpi e prospettive per il settore Turismo. Il presidente regionale della Federazione italiana associazione imprese viaggi e turismo (Fiavet Sardegna) non nega che ci sia molta preoccupazione ma invita alla calma: «restare uniti, per noi stessi e per tutti i nostri clienti che hanno e avranno bisogno di noi» (pag. 22).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Sarrabus: la proposta di alleggerire le funzioni dei centri operativi comunali e attivare un centro intercomunale per coordinare i servizi di soccorso e assistenza alla popolazione (pag. 29)

Altre notizie

Valutazioni e prospettive sulla ripresa scaglionata delle attività. La Regione vara un piano di sostegno da un miliardo e cento milioni (in copertina);
Gli imprenditori promuovono idee e proposte per il riavvio, evidenziando che sarà sempre più necessario lavorare in sinergia e valorizzare i prodotti del territorio (pag. 3);

Le quotazioni del grano, che in questi mesi di emergenza sanitaria stanno raggiungendo cifre mai viste in passato. Le associazioni di categoria dell’Isola si appellano ai consumatori per un acquisto privilegiato di prodotti e materie prime locali (pag. 21);

L’intesa Stato – Regioni per gli interventi a sostegno di grano, legumi, mais, soia, carni ovine e latte di bufala. La ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova: «Puntiamo sulle #filiere che maggiormente si adattano alla possibilità di sottoscrizione di contratti di filiera, in modo da moltiplicare l’effetto dello stanziamento pubblico attraverso la stabilizzazione dei rapporti tra agricoltori e trasformatori […] Puntiamo a migliorare anche la nostra capacità di auto approvvigionamento, così da garantire scorte per affrontare situazioni di crisi» (pag. 21);

L’Istituto Etnografico sardo ha messo a disposizione gratuitamente una ricca produzione audiovisiva e cinematografica, materiale prezioso sulla vita e sulla cultura tradizionale della Sardegna (pag. 18).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Unione Comuni Trexenta: Umberto Oppus, direttore generale dell’assessorato regionale agli Enti locali, è stato nominato commissario ad acta. Il suo compito sarà quello di condurre l’ente all’elezione del nuovo presidente. La decisione è stata assunta con una delibera della Giunta regionale. Il sindaco di Suelli, Massimiliano Garau, si era dimesso dalla presidenza dell’Unione perché in scadenza di mandato nel suo Comune (pag. 31).

Altre notizie
Le misure relative all’emergenza Covid-19 e gli esiti per l’Agricoltura: il blocco degli spostamenti potrebbe creare forti disagi in un momento cruciale per il settore dell’ortofrutta, della viticoltura e dell’allevamento ovino. Coldiretti sostiene la necessità di adottare soluzioni che consentano agli operatori del settore di garantire i raccolti di primavera, la manutenzione delle vigne, la tosatura delle pecore e le altre attività stagionali (pag. 21);

Salvaguardare le aziende e garantire l’operato attraverso lo Smart Working: i dati sul livello di digitalizzazione di imprese e famiglie in Sardegna, gli sforzi delle aziende per poter adottare nuove forme di lavoro in remoto e le considerazioni di Confcommercio sulla necessità di garantire formazione digitale di imprenditori e dipendenti (pag. 22);

Voucher e spesa a domicilio: i Comuni sardi investiranno 12,5 milioni di euro destinati dal Governo alla solidarietà alimentare per contrastare la grande crisi provocata dal coronavirus (in copertina e nelle pagg. 2 e 3).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

L’ordinanza sulla «solidarietà alimentare»: trattative tra Anci e Governo per garantire un sostegno a chi è in difficoltà (pag. 2);

La ripartizione dei fondi con i quali i sindaci potranno fronteggiare l’emergenza Coronavirus distribuendo buoni spesa o generi alimentari e di prima necessità a chi ne abbia bisogno (pag. 2);

L’attività della Croce Rossa e del Banco Alimentare, un aiuto per affrontare i disagi legati alla crisi (pag. 2);

Le prospettive di riavvio graduale delle attività (pag. 7).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Senorbì: La storia di Cristian, ex aviere che dopo aver perso la causa contro il Ministero della Difesa ha reinventato il proprio futuro dedicandosi all’Agricoltura (pag.31);
Siurgus Donigala: I cento anni di Nonna Adele (pag. 31).

Altre notizie
Cassa Integrazione in deroga estesa anche alle categorie di lavoratori non comprese nel Decreto Cura Italia: potranno farne richiesta tutti i datori di lavoro del settore privato (aziende industriali, artigiane e del terziario, cooperative, datori di lavoro non imprenditori, associazioni e fondazioni), inclusi quelli agricoli, della pesca e del terzo settore, per i propri dipendenti a cui sia stata totalmente sospesa o ridotta parzialmente la prestazione lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus.
La Regione garantirà un contributo fino a 600 € alle lavoratrici e ai lavoratori domestici la cui attività sia stata sospesa senza retribuzione (pag. 5);

Come fronteggiare l’impatto della crisi Coronavirus: soluzioni per le imprese e per difendere i risparmi dei privati (in copertina e a pagg. 14-15);

Una prima analisi messa a punto da Intesa San Paolo evidenzia che il settore agroalimentare potrebbe essere trainante nella ripresa.
Il mercato turistico potrebbe essere legato ai flussi interni e molto meno a quelli esteri (pag. 15);

Il Decreto Cura Italia: sintesi delle principali misure rivolte a famiglie e aziende (pag. 15).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Nei Comuni della Trexenta chiudono tutti i cantieri per la realizzazione della rete del gas. La decisione è stata presa dal Gruppo Italgas, la società concessionaria del servizio per la distribuzione del gas sul territorio nazionale, per tutelare i lavoratori dall’emergenza sanitaria per la diffusione del Covid-19 (pag. 29).

Altre notizie
Questa mattina verrà firmata l’intesa sulla cassa integrazione in deroga da estendere anche alle categorie di lavoratori non comprese nel Decreto Cura Italia: colf e badanti, lavoratori stagionali e altre figure (pag. 10);
La Corte dei Conti ha sbloccato ieri la procedura del decreto per la mobilità in deroga delle aree di crisi complessa, una misura che in Sardegna interessa circa 800 ex operai (pag. 10);
Decreto Cura Italia: gli inserzionisti che nel 2020 hanno pianificato una campagna pubblicitaria su carta stampata, televisioni o radio locali potranno detrarre dalla propria dichiarazione dei redditi il 30% di tutte le spese sostenute. L’ultima misura governativa ha concesso un’ulteriore finestra autunnale (pag. 22);
Le interviste ai librai sardi che continuano a promuovere la Cultura garantendo il servizio vendita a domicilio (pag. 16);
I titolari di circa 7mila imprese artigiane sarde che operano nei settori del benessere, della cura e salute della persona, dell’alimentazione, della ristorazione e pulizia degli ambienti hanno deciso di donare mascherine, guanti, camici, occhialini e disinfettanti agli ospedali dell’Isola. Il gesto di solidarietà è stato reso possibile grazie a un accordo sottoscritto tra Confartigianato Imprese Sardegna e ATS – Azienda tutela salute Sardegna (pag. 21).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Ortacesus: la confraternita si farà carico delle spese per realizzare la disinfezione e la sanificazione del centro abitato (pag. 30)

Altre notizie
Concorso Ovinus rinviato alla primavera del 2021. Il concorso internazionale dei formaggi ovini era stato inizialmente programmato per il prossimo 10 maggio a Nuoro (pag. 21);
Il ruolo delle botteghe: testimonianze dei commercianti di generi alimentari (pag. 14).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Oggi su L’Unione Sarda

Notizie dal nostro Territorio
Senorbì: la storia di Federica che ha discusso la Tesi di Laurea magistrale in “Lingua e cultura italiana per stranieri” in diretta streaming con l’Università di Bologna dalla sua casa in Trexenta (pag. 29).

Altre notizie
Le botteghe che continuano a produrre il pane fresco, alimento fondamentale della nostra cultura oltre che nella nostra tavola (pag. 12);
Samugheo: progetto pubblico per l’acquisto della ex Latteria sociale da trasformare il polo dell’agroalimentare locale (pag. 34);
Confartigianato Imprese Sardegna mette in guardia le aziende sui messaggi che possono celare virus informatici e invita gli imprenditori a verificare l’esatta provenienza delle comunicazioni e ad essere molto cauti in caso di allegati sospetti (pag. 22).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)

Su L’Unione Sarda di oggi

Notizie dal nostro Territorio
San Vito: all’amministrazione comunale viene proposta la sospensione del servizio di ritiro degli ingombranti a domicilio e la fornitura mascherine certificate e guanti per una maggiore tutela degli operatori ecologici (pag. 23).

Altre notizie
Riflessioni sulle possibili misure da intraprendere per supportare il riavvio delle imprese dopo il superamento del periodo di forte rallentamento o sospensione delle attività dovuto all’emergenza (pag. 9);
Le iniziative di sostegno e solidarietà digitale (pag. 12);
Il lavoro degli autotrasportatori che tra tanti disagi continuano ad assicurare l’approvvigionamento di beni primari in tutta la Sardegna (pag. 11).

Leggi la rasssegna stampa (formato PDF)