Ricerca nel sito

Responsive image

Bando pubblico 19.2.7.5.1.4.1 Cultura e Ambiente

Intervento 19.2.7.5.1.4.1 “Valorizzazione di Sentieri, Itinerari e Cammini nel GAL SGT”, sottomisura 7.5

Apertura: Giovedì 16 Dicembre 2021
Scadenza: PROROGATO AL 15 MARZO 2022


ATTENZIONELa mancata presentazione della Manifestazione d’interesse esclude i potenziali beneficiari dalla partecipazione al bando dematerializzato.

Si segnala che, con decreto dell’Assessore dell’Agricoltura e Riforma agro-pastorale della Regione Autonoma Sardegna n. 2899 Dec A 47 del 1° ottobre 2021 (“Disposizioni in materia di attuazione delle strategie di sviluppo locale”), i GAL sono stati autorizzati all’immediata pubblicazione dei bandi previsti dai Piani di Azione, per i quali il Servizio Sviluppo dei territori e delle comunità rurali ha trasmesso la richiesta di validazione dei relativi VCM all’Organismo Pagatore ARGEA, nelle more del completamento, da parte di quest’ultima, delle attività di verifica e validazione dei VCM. La presentazione della Manifestazione d’interesse è propedeutica alla partecipazione al Bando dematerializzato che sarà aperto su SIAN a seguito della conclusione delle attività di istruttoria da parte dei competenti uffici di ARGEA Sardegna.


Beneficiari: Comuni, Associazioni di Comuni, Associazioni temporanee pubbliche/private con capofila un Comune, Associazioni fra comuni e altri Enti pubblici con capofila un Comune, ubicati nelle zone rurali C e D del GAL SGT.

Nel caso di interventi proposti da aggregazioni di Enti pubblici, dovrà essere stipulata apposita convenzione a seguito delle deliberazioni degli organi competenti dei singoli Enti dalla quale emerga con chiarezza la condivisione dell’intervento e la sua realizzazione in forma associata, nel rispetto della normativa in materia e nel quale si identifichi il comune capofila del progetto.

Ambiti di applicazione: Sono ammissibili a finanziamento i Comuni dell’Area GAL SGT: Armungia, Ballao, Burcei, Escalaplano, Gesico, Goni, Guamaggiore, Guasila, Pimentel, San Basilio, San Nicolò, San Vito, Selegas, Senorbì, Silius, Siurgus Donigala, Suelli, Villasalto, Villaputzu.

L’intervento, previsto dall’articolo 20 “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”, paragrafo 1, lettera e) del regolamento (UE) n. 1305/2013, attuato attraverso il PSR Sardegna 2014-2020 all’intervento 7.5.1. della Misura 7 mira a sostenere investimenti pubblici per la valorizzazione dell’infrastrutturazione su piccola scala dei villaggi rurali.

L’obiettivo dell’intervento è potenziare gli itinerari turistici esistenti ed attivi nell’area GAL SGT, facendo riferimento ad itinerari ambientali, culturali, archeologici o che necessitano di interventi di completamento e di infrastrutturazione leggera. 

Si procederà a identificare interventi diretti a valorizzare: Sentieri e Cammini, esistenti e percorsi nel territorio; rafforzare la sinergia tra i diversi soggetti del territorio per valorizzare gli attrattori presenti in funzione della creazione di un’offerta turistica specifica e caratterizzante del GAL SGT, come per esempio la proposta di itinerari nel settore dell’astronomia, dell’archeologia, dell’astroarcheologia.

Gli interventi mireranno a rendere fruibili e accessibili i percorsi, dotarli, ove necessario, di bretelle secondarie di interconnessione, aree di sosta, supporti per l’accoglienza e l’informazione, inclusa la segnaletica, la cartellonistica e la tracciatura, servizi igienici, fontane/nasoni.

I progetti devono essere in grado di contribuire allo sviluppo integrato dei luoghi e delle comunità, contribuendo al completamento e alla valorizzazione dell’offerta turistica integrata.  

Il bando promuove la realizzazione di interventi su piccola scala, volti a valorizzare progetti che incentivino l’aggregazione di soggetti pubblici e il loro coordinamento con realtà culturali e produttive locali al fine di massimizzare gli investimenti attraverso una progettualità territoriale condivisa.

I criteri di selezione premieranno la progettazione di interventi sostenibili da un punto di vista economico (es. completamento di interventi esistenti), ecologico (es. attività che valorizzano un approccio di gestione ecologica delle risorse) e sociale (inclusione e accessibilità), in armonia con i principi del turismo sostenibile. L’obiettivo di tali premialità, è quello di favorire la creazione di una percorribilità del territorio che miri a creare spazi ed itinerari accessibili, capaci di supportare l’accoglienza anche di soggetti con disabilità permanente o temporanea (motoria, visiva, uditiva, cognitiva comportamentale, problemi relativi ad allergie alimentari e ambientali), servizi per bambini e famiglie.

Il GAL, con questo intervento, intende inoltre introdurre un elemento di coerenza e di raccordo con gli interventi di costruzione della Rete Escursionistica, Ciclo-escursionistica ed Ippoviaria in capo all’Agenzia Forestas, così come previsto dalla L.R. 16/2017 e dalle conseguenti Linee Guida Regionali approvate con DGR 23/80 del 22 Giugno 2021.

Testo del Bando e Allegati

Documento pdf
Testo del Bando 19.2.7.5.1.4.1

19.2.7.5.1.4.1 “Valorizzazione di Sentieri, Itinerari e Cammini nel GAL SGT”.

Visualizza
Documento zip
Allegati 7.5.1.4.1

Visualizza
Documento pdf
RETTIFICATO* Bando pubblico 19.2.7.5.1.4.1 Cultura e Ambiente

Bando rettificato in data 08/02/2022

Visualizza
Documento pdf
Avviso proroga 19.2.7.5.1.4.1

Avviso proroga manifestazioni d’interesse 19.2.7.5.1.4.1

Visualizza
Documento pdf
Determina n.10 del 14.02.2022

Proroga manifestazioni d’interesse 19.2.7.5.1.4.1

Visualizza