Ricerca nel sito

Responsive image

Manifestazione di interesse 19.2.6.4.1.1.2 Ospitalità

Intervento 19.2.6.4.1.1.2 Rete dell’Accoglienza: Ospitalità “Supporto al rafforzamento del sistema dell’Ospitalità nel GAL SGT”, Sottomisura 6.4.1

Apertura: Giovedì 16 Dicembre 2021
ScadenzaIl termine per la presentazione delle manifestazioni di interesse è stato PROROGATO al 7 Marzo 2022 alle h.23.59.


ATTENZIONELa mancata presentazione della Manifestazione d’interesse esclude i potenziali beneficiari dalla partecipazione al bando dematerializzato.

Si segnala che, con decreto dell’Assessore dell’Agricoltura e Riforma agro-pastorale della Regione Autonoma Sardegna n. 2899 Dec A 47 del 1° ottobre 2021 (“Disposizioni in materia di attuazione delle strategie di sviluppo locale”), i GAL sono stati autorizzati all’immediata pubblicazione dei bandi previsti dai Piani di Azione, per i quali il Servizio Sviluppo dei territori e delle comunità rurali ha trasmesso la richiesta di validazione dei relativi VCM all’Organismo Pagatore ARGEA, nelle more del completamento, da parte di quest’ultima, delle attività di verifica e validazione dei VCM. La presentazione della Manifestazione d’interesse è propedeutica alla partecipazione al Bando dematerializzato che sarà aperto su SIAN a seguito della conclusione delle attività di istruttoria da parte dei competenti uffici di ARGEA Sardegna.


Beneficiari: I beneficiari sono: imprenditori agricoli, micro e piccole imprese agricole singole o associate.

Ambiti di applicazione: Sono eleggibili gli interventi localizzati nei Comuni dell’Area GAL SGT: Armungia, Ballao, Burcei, Escalaplano, Gesico, Goni, Guamaggiore, Guasila, Pimentel, San Basilio, San Nicolò Gerrei, San Vito, Selegas, Senorbì, Silius, Siurgus Donigala, Suelli, Villasalto, Villaputzu.

L’intervento sosterrà nello specifico, investimenti che interessano la creazione di servizi diretti a potenziare l’offerta dell’ospitalità attraverso attività che valorizzino le risorse materiali ed immateriali del patrimonio culturale, ambientale, storico, archeologico nel territorio del GAL SGT.

Destinatari di questo intervento sono le aziende agricole che intendano migliorare l’offerta esistente o creare una nuova attività nell’ambito della multifunzionalità e delle attività extra agricole.

I criteri di selezione premieranno la progettazione di interventi sostenibili da un punto di vista economico (es. recupero dell’esistente; soggetti facenti parte di reti), ecologico (es. attività che valorizzano un approccio di gestione ecologica delle risorse) e sociale (inclusione e accessibilità), in armonia con i principi del turismo sostenibile, per interconnettere le attività del territorio e le comunità locali. L’obiettivo di tali premialità, è quello di favorire attività che mirino a creare strutture accessibili, capaci di supportare l’accoglienza anche di soggetti con disabilità permanente o temporanea (motoria, visiva, uditiva, cognitiva comportamentale, problemi relativi ad allergie alimentari e ambientali), servizi per bambini e famiglie.

Si identificano come prioritarie le seguenti attività connesse al rafforzamento dell’ospitalità nel territorio in funzione dello sviluppo del Turismo Sostenibile:

  • ricettività rurale (bivacchi; agricampeggio; agriturismo in funzione dei servizi relativi all’accoglienza e pernottamento ed esclusi gli interventi funzionali alla ristorazione);
  • creazione dei servizi e riqualificazione dei servizi esistenti in funzione di un processo di transizione ecologica facendo riferimento anche alle linee guida sugli acquisti verdi;
  • supporto al trasporto e forme alternative di trasporto (noleggio biciclette, ciclofficine, punti vendita specializzati, depositi per biciclette, punti di ricarica per bicicletta a pedalata assistita e/o autoveicoli all’interno di aree private ma accessibili a qualsiasi utente sul territorio, realizzazione di punti di accoglienza e di ricovero attrezzati per il turismo a cavallo o con asini)
  • sviluppo di software e servizi digitali, app, siti web e strumenti che possano permettere la diffusione delle informazioni sui servizi e sul territorio attraverso strumenti tecnologici diversificati (servizi TIC) anche in funzione della gestione logistica dei viaggiatori;
  • spazi, allestimenti ed attrezzature per punti di informazione;
  • spazi didattici, laboratoriali, esperienziali
  • attrezzatura per il turismo attivo.

Testo del Bando e Allegati

Documento pdf
Testo del Bando 19.2.6.4.1.1.2

19.2.6.4.1.1.2 Rete dell’Accoglienza: Ospitalità

Visualizza
Documento zip
Allegati 6.4.1.1.2

Visualizza
Documento pdf
Presentazione 19.2.6.4.1.1.2 Ospitalità

Scarica la presentazione del bando 19.2.6.4.1.1.2 Ospitalità

Visualizza
Documento pdf
AVVISO PROROGA MANIFESTAZIONI DI INTERESSE GAL SGT

Visualizza
Documento pdf
Determina della Direttrice Tecnica n. 12 del 28.02.2022

Visualizza