Ricerca nel sito

Responsive image

Bando pubblico 19.2.6.4.1.2.3 Cibo

Intervento 19.2.6.4.1.2.3 Rete dell’Accoglienza: Cibo “Valorizzazione e sostegno per le produzioni agroalimentari locali come elemento chiave del Turismo Sostenibile e della promozione del Territorio SGT”, Sottomisura 6.4.1

Apertura: Giovedì 16 Dicembre 2021
Scadenza28 febbraio 2022

Beneficiari: I beneficiari sono: Imprenditori agricoli, Micro e piccole Imprese agricole in forma singola o associata.

Ambiti di applicazione: Sono eleggibili gli interventi localizzati nei Comuni dell’Area GAL SGT: Armungia, Ballao, Burcei, Escalaplano, Gesico, Goni, Guamaggiore, Guasila, Pimentel, San Basilio, San Nicolò Gerrei, San Vito, Selegas, Senorbì, Silius, Siurgus Donigala, Suelli, Villasalto, Villaputzu.

Il turismo sostenibile nella sua accezione complessa e strutturata non può prescindere da un’interconnessione con le risorse del territorio, basando l’accoglienza sui principi della diversificazione di un’offerta che mira a potenziare tutti i settori legati alle economie locali e di scala. Per tale ragione il ruolo del Cibo nel suo ciclo completo assume un ruolo chiave per lo sviluppo delle comunità locali e per concorrere a rafforzare un turismo di tipo esperienziale, che possa attrarre quei viaggiatori che desiderino conoscere e vivere i luoghi e le comunità rurali. 

L’intervento mira a finanziare attività extra agricole di imprese agricole esistenti attraverso: la creazione e l’adeguamento delle strutture aziendali; l’acquisto dei macchinari e delle attrezzature relative alla trasformazione e/o commercializzazione dei prodotti agroalimentari relativi al settore primario non inclusi nell’Allegato I del Trattato; la creazione di attività multifunzionali dell’azienda agricola connesse alla somministrazione del cibo. 

L’obiettivo dell’intervento è promuovere l’innovazione delle aziende esistenti al fine di interconnettersi a reti diffuse, in funzione anche di un coordinamento ampio tra differenti soggetti e filiere. 

Gli interventi proposti possono interessare investimenti per:

  • la realizzazione e/o il miglioramento di piccoli laboratori di trasformazione aziendali dei prodotti connessi alla chiusura della filiera, non compresi nell’allegato I del trattato;  
  • la commercializzazione dei prodotti di produzione propria:
  • Siti web/software e/o App per la gestione logistica per la vendita diretta (per es: e-commerce, gruppi di acquisto, consegne a domicilio ecc.)
  • Attrezzatura per il trasporto e distribuzione di prodotti deperibili (contenitori, furgoni-frigo, allestimento mezzi di trasporto refrigerati, ecc.)
  • Mezzi per il trasporto e/o la commercializzazione dei propri prodotti;
  • Creazione o miglioramento di piccoli esercizi commerciali per la vendita dei prodotti aziendali, corner aziendali e punti di vendita diretta;
  • la creazione o il miglioramento di strutture agrituristiche.

Testo del Bando e Allegati

Documento pdf
Testo del Bando 6.4.1.2.3

19.2.6.4.1.2.3 Rete dell’Accoglienza: Cibo

Visualizza
Documento zip
Allegati 6.4.1.2.3

Visualizza