Ricerca nel sito

imagealt
Opportunità

Aree interne: 500 milioni per infrastrutture e servizi sociali 

L’Agenzia per la Coesione Sociale ha pubblicato il bando che stanzia 500 milioni di euro per potenziare i servizi e le infrastrutture sociali di comunità nelle aree interne. L’intervento è inserito all’interno della Missione 5, Investimento 1 del PNRR ed è rivolto a promuovere soluzioni a problemi di disagio e fragilità sociale, con l’obiettivo di fornire servizi sociali ad almeno 2 milioni di cittadini, dei quali almeno 900.000 nelle regioni meridionali, alle quali è riservata una quota del 40% dell’investimento.
Le proposte possono riguardare lavori pubblici e forniture di beni e servizi nei settori: trasporti; opere e infrastrutture sociali (scolastiche, abitative, 
sanitarie, cultura, sport, ecc.); servizi per la PA e per la collettività (azioni innovatrici, servizi essenziali per la popolazione rurale, assistenza sociale e altri servizi). Possono partecipare al bando i Comuni delle aree interne, gli enti sanitari e altri soggetti pubblici le cui attività ricadano nel territorio dei medesimi Comuni.
Le domande possono essere presentate dall’11 aprile al 16 maggio 2022.
Per saperne di più visita la pagina dedicata.