Ricerca nel sito

Consiglio di Amministrazione 
Nel mese di Aprile, il giorno mercoledì 13 alle ore 15:00, si è riunito il quinto CdA dell’anno, presso la sede del GAL SGT, via Croce di Ferro 32 a San Basilio. Di seguito gli argomenti all’Ordine del giorno: 1. Approvazione del verbale CdA n.04/2022 del 29/03/2022; 2. Rimodulazione PDA e complemento del GAL SGT; 3. Varie ed eventuali.
 Il Consiglio di Amministrazione è garante dell’attività del GAL e delibera in merito a tutte le questioni legate al suo funzionamento. Viene eletto dall’Assemblea dei Soci, resta in carica per tre anni ed è composto da un massimo di sette componenti di cui almeno la metà di parte privata.


Assemblea dei Soci

Nel mese di Aprile è stata convocata la terza Assemblea dei Soci dell’anno. L’Assemblea si è svolta martedì 12, alle ore 15:30 in seconda convocazione, in modalità online su piattaforma Zoom, con il seguente Ordine del Giorno: 1. Approvazione delle modifiche di rimodulazione al Piano di Azione (PdA) del GAL SGT; 2. Varie ed eventuali.
Per conoscere i dettagli vai alla sezione Amministrazione trasparente, nell’apposita pagina Verbali dell’Assemblea dei Soci.


Conferenza dei Sindaci

Lo scorso 8 Aprile, alle ore 10:00 in videoconferenza, le Sindache e i Sindaci del Territorio si sono riuniti per discutere il seguente Ordine del Giorno: 1. Modifica del PdA e del complemento in funzione delle risorse aggiuntive 21/22 e delle economie in avanzo, esito dei Tavoli; 2. Varie ed eventuali.
Per conoscere i dettagli vai nella sezione Amministrazione trasparente, nell’apposita pagina Verbali Conferenza dei Sindaci.


Rimodulazione del PdA 

Il GAL SGT, una volta terminato il ciclo di incontri realizzato nel corso del mese di marzo (dall’8 al 29)*, prendendo  atto delle osservazioni e dei pareri emersi, con riferimento al ciclo di programmazione 2014-2020 ed alle risorse aggiuntive 2021-2022, ha proceduto a far sintesi delle diverse istanze, formulando le linee generali della proposta di rimodulazione. L’Assemblea ha approvato le linee generali di rimodulazione e il CdA ha deliberato le modifiche al PdA e al Complemento. Le priorità principali definite saranno quelle di: dare risposta a tutte le domande ammissibili presenti nelle graduatorie; incrementare la dotazione finanziaria delle azioni di sistema; rifinanziare gli interventi che hanno visto una maggiore partecipazione (un bando pubblico e uno privato).
Il PdA e il Complemento correlato dalla documentazione richiesta, è stato inoltrato il giorno 14 aprile all’Assessorato all’Agricoltura-Servizio Sviluppo dei Territori e delle Comunità Rurali per il dovuto parere. Pertanto, siamo attualmente in attesa di approvazione.
Per un approfondimento visita la pagina dedicata alla Rimodulazione del Piano d’Azione.
 
* Tale attività si è resa necessaria a seguito di precise disposizioni della RAS (Decreto assessoriale n. 3583 DEC A60 del 26 novembre 2021 – che emana gli indirizzi attuativi in materia di programmazione delle risorse 2021-2022; determinazione del Sevizio n.815/23514 del 13/12/2021 -che approva l’avviso di apertura dei termini per la presentazione delle rimodulazioni dei Piani d’Azione dei GAL e le modifiche al relativo Complemento, da concludersi entro il 15 aprile 2022).


I bandi di finanziamento, opportunità per realizzare progetti e idee nel nostro Territorio

L’obiettivo dei bandi è rendere l’accoglienza nel nostro Territorio un sistema diffuso e integrato, attraverso la partecipazione dei cittadini e dei soggetti privati e pubblici, secondo quanto previsto nella strategia di sviluppo locale votata dai Soci.

Bandi rivolti ai beneficiari privati

Primi BANDI CHIUSI

A seguito conclusione istruttorie di FASE I- Ricevibilità, sono state avviate le istruttorie di FASE II- Ammissibilità e approvazione graduatoria definitiva relativamente ai bandi chiusi il 31 gennaio 2022.
Le graduatorie definitive -ed i relativi decreti di concessione- di tutte le domande ammissibili e finanziabili, relative ai 3 interventi, sono state pubblicate ad aprile ed è possibile prenderne visione nell’apposita pagina dedicata a ciascun bando.

RETE CIBO
Sottomisura 4.2 – Sostegno per investimenti in Aziende Agricole | visita la pagina dedicata al Bando Pubblico 19.2.4.2.1.2.1
Sottomisura 6.2 – Avvio di nuove attività imprenditoriali | visita la pagina dedicata al Bando Pubblico 19.2.6.2.1.2.2
RETE OSPITALITA’ 
Sottomisura 6.2 – Avvio di nuove attività imprenditoriali | visita la pagina dedicata al Bando Pubblico 19.2.6.2.1.1.1

Giovedì 14 Aprile, alle ore 15:30, in modalità online, si è tenuto un primo Tavolo di confronto con i Beneficiari e le Beneficiarie delle Sottomisure 6.2 – Cibo e Ospitalità, dedicato alle procedure post Decreto di Concessione.
I/le beneficiari/e stanno lavorando attualmente alle procedure per l’avvio delle nuove imprese, la presentazione della Domanda di pagamento prima rata- anticipazione, il rilascio della fidejussione.

BANDI “in bozza: manifestazione di interesse”

Il 7 Marzo 2022 si son chiusi i termini per la presentazione delle 
manifestazioni di interesse.

Si informa che attualmente il GAL è ancora in attesa di ricevere riscontro da parte all’Organismo Pagatore ARGEA, sull’attività di verifica e validazione dei VCM di 6 bandi di finanziamento a regia GAL.
Ricordiamo che, solo a seguito di tale approvazione, sarà consentito -esclusivamente a color che hanno presentato manifestazione di interesse- di procedere con la propria domanda sul SIAN (Decreto dell’Assessore dell’Agricoltura e Riforma agro-pastorale della Regione Autonoma Sardegna n. 2899 Dec A 47 del 1° ottobre 2021).

Bandi rivolti ai beneficiari pubblici

Primi BANDI CHIUSI
RETE SERVIZI
Valorizzazione del patrimonio culturale del territorio GAL SGT
19.2.7.6.1.3.1 Sottomisura 7.6 | Potenziamento territoriale dei Servizi connessi al patrimonio storico, archeologico museale del territorio SGT

A seguito richiesta di integrazione, sono ancora in corso le istruttorie delle domande di sostegno FASE II.

Bandi “in bozza: manifestazione di interesse”
Chiusi i termini al 15 Marzo 2022 per l’adesione al Bando nella versione “in bozza”.

RETE CULTURA E AMBIENTE 
Valorizzazione di Sentieri, Itinerari e Cammini nel GAL SGT
19.2.7.5.1.4.1 Sottomisura 7.5 – Potenziamento di itinerari turistici esistenti ed attiviCome indicato precedentemente, il GAL è ancora in attesa di ricevere riscontro da parte all’Organismo Pagatore ARGEA, sull’attività di verifica e validazione dei VCM.
Sul nostro sito internet, nella sezione BANDI “in bozza”, tutte le informazioni necessarie. Per ulteriori delucidazioni contattateci ai seguenti indirizzi: info@galsgt.it | info@pec.galsgt.it

Distretto Rurale del Territorio SGT 
Avviate sul territorio le prime interlocuzioni, a seguito evento informativo, tenutosi lo scorso 3 Dicembre a Senorbì, presso lo spazio della Cantina Trexenta, e grazie al supporto offerto dall’Agenzia Laore Sardegna, il GAL SGT ha proseguito nel lavoro di preparazione -finalizzato alla nascita del Comitato promotore-, prendendo atto dell’interessamento espresso da diversi portatori di interesse, sia privati sia pubblici.
Preparato l’Atto costitutivo del Comitato promotore, nel mese di marzo la scrittura privata è stata congiuntamente sottoscritta dal GAL SGT (in qualità di capofila), dalle Unioni dei Comuni della Trexenta e del Gerrei e da otto aziende del territorio. A seguire, con il supporto dei Tecnici Laore Stefania Olla e Giorgio Melis, è stato elaborato un apposito Piano di Animazione, che prevede dieci incontri da svolgersi tra i mesi di maggio e giugno 2022. Nel mese di aprile, è stata fatta espressa e formale richiesta alla stessa Agenzia Laore per l’assistenza tecnica, relativa all’avvio dell’attività di animazione, vero e proprio percorso partecipativo per l’inclusione ed il coinvolgimento di tutti gli operatori interessati, sia pubblici sia privati, per il riconoscimento da parte della Regione Sardegna, quindi la vera e propria costituzione, del Distretto Rurale SGT Sole Grano Terra. A seguito anche delle indicazioni fornite da parte del Servizio Sviluppo dei territori e delle comunità rurali (SSTCR), si è realizzato un primo incontro sulle attività di prossima realizzazione tra SSTCR, GAL SGT e Agenzia Laore. Le attività del Distretto cominceranno a partire dal mese di Maggio. A breve sarà condiviso il calendario degli incontri.


Belvì Trail 
Dal 23 al 25 Aprile si è tenuta la Belvì Trail, giunta nel 2022 alla sua quinta edizione. L’evento sportivo, che attrae appassionati di bike provenienti anche da oltre i confini dell’isola, è organizzato dalla Belvì Trail ASD e da Sardinia Biking, la società sarda di cicloturismo e mountain bike attiva anche nell’organizzazione del Sardinia Divide.
Quest’anno sono stati studiati e proposti tre itinerari, con tre diverse lunghezze -100, 200 e 300 chilometri- due dei quali hanno visto l’attraversamento del nostro territorio. Al fine di organizzare al meglio questa esperienza, il GAL SGT ha fornito un supporto agli organizzatori, finalizzato ad attivare contatti e collaborazioni con amministrazioni locali, operatori privati e proprietari dei terreni interessati dall’attraversamento.
Tra i partecipanti vi è chi affronta la sfida tra strade sterrate, mulattiere e sentieri (ridotti al minimo i tratti su asfalto) con spirito sportivo; chi, invece, attraversa i territori con l’intento di vivere un’esperienza cicloturistica, facendo sosta negli alberghi e nei B&B lungo il percorso, oppure in tenda o con sacco a pelo in rifugi organizzati e/o di fortuna. Non c’è un tempo massimo per completare il percorso e ciascuno gestisce in totale libertà i tempi e i luoghi delle soste. I partecipanti, quasi 130 complessivamente, di cui oltre 80 impegnati nei due percorsi più lunghi, si sono avventurati su un tracciato non segnalato, con in dotazione la traccia GPS ed il quaderno di viaggio. Ulteriore supporto è stato garantito dal servizio di monitoraggio tramite il dispositivo SeteTrack (che rivela, su una mappa ospitata in una apposita pagina web visibile a tutti, la posizione di ciascun partecipante sul percorso).
Un ringraziamento all’organizzazione (in particolar modo ad Amos Cardia, con il quale ci siamo interfacciati), che ha coinvolto il nostro territorio nell’evento ed a tutti/e coloro che, con la loro disponibilità ed impegno, hanno contribuito alla sua buona riuscita.
Alla prossima edizione!