imagealt
Rubrica Soci

Allevare le api (Milena | San Basilio)

Pubblichiamo con piacere il contributo di una nuova Socia, Milena, una giovane imprenditrice che vive e lavora nel nostro Territorio.

Grazie Milena e benvenuta nella Fondazione GAL SGT!


Milena è un’apicoltrice. La sua passione per il mondo delle api nasce in modo del tutto inatteso quando, diversi anni fa, rimane affascinata dagli antichi bugni in sughero dell’apiario realizzato da suo suocero.

La curiosità la porta pian piano a vincere il timore che da sempre provava per quei piccoli insetti: osservando le api inizia a scoprire ed apprezzare la loro operosità, la perfetta organizzazione, il coordinamento e l’armonia del loro lavoro. Decide quindi di iniziare ad allevarle: quattordici anni fa compra la sua prima arnia e nel tempo acquisisce competenze sulle tecniche di allevamento e sulle tipologie di miele.

Oggi le arnie sono 30 e Milena produce diverse varietà di miele praticando il nomadismo apistico nel territorio della Trexenta. L’apicoltura è diventata la sua professione e la paura delle api è un ricordo lontano!

L’attività di divulgazione e il contatto diretto con il cliente sono per Milena aspetti molto gratificanti. Ci tiene a raccontare come nasce il suo prodotto e a dare informazioni sulle caratteristiche specifiche di ciascun miele, in modo da sensibilizzare le persone sul valore delle piccole produzioni locali di qualità.

Fra le criticità più significative che incontra nell’esercizio della sua attività segnala la burocrazia e il fatto che, in caso di eventi climatici avversi o altre cause di forza maggiore, l’apicoltura subisca un iter differente e penalizzante.

Riguardo il tema della collaborazione in Rete, argomento caro al nostro GAL, Milena considera la cooperazione tra piccoli produttori un fattore indispensabile per consentire alle micro-attività di rimanere sul mercato evitando l’appiattimento e l’omologazione delle proprie caratteristiche. Ritiene che l’offerta integrata di servizi e prodotti sia una delle strategie più efficaci per favorire la diffusione consapevole delle risorse locali di qualità, per promuovere il Territorio e renderlo attrattivo in funzione delle sue peculiarità autentiche.