Il Gal Sgt e i Tavoli di Lavoro Tematici

14

Il Gal Sgt e i Tavoli di Lavoro Tematici

Sin dalla nostra costituzione, abbiamo cercato di interpretare al meglio i principi che sono il caposaldo della nostra Fondazione di Partecipazione.

Per definizione e per obblighi di Statuto, l’Assemblea dei Soci è l’organo più importante.

Elegge il Consiglio d’Amministrazione ed ha il diritto di avere l’ultima parola riguardo alle decisioni da prendere.

Un’assemblea dura alcune ore e questo tempo è sufficiente per deliberare e rendere operative le proposte, ma non lo è per approfondire le tematiche e discutere i dettagli delle singole decisioni e/o proposte.

Il nostro GAL si è dotato di due strumenti operativi.

I Tavoli Tematici e i Gruppi di Lavoro sono la proposta operativa in cui tutti i soci (ma è aperta la partecipazione anche ai  non soci) s’incontrano per discutere ed elaborare idee-progetto che riguardano il Gal e lo sviluppo del nostro territorio.

Entrambi realizzati con il supporto dei tecnici di Laore, che facilitano gli incontri e che sono i custodi del “metodo”, differiscono per l’organizzazione e la loro funzione: i primi sono stati costituiti a seguito di due riunioni aperte a tutti e hanno lo scopo di sviluppare le tematiche e gli obiettivi del Psl. Sono stati individuati i seguenti tematismi : Rete e Animazione, Multifunzionalità  e Microimpresa, Servizi e Territorio, Turismo Rurale. Gli argomenti saranno discussi secondo un metodo che ha programma articolato in nove incontri (che potrai approfondire consultando il file “organizzazione tavoli tematici”).

I Gruppi di Lavoro sono generalmente costituiti su stimolo del Cda, per offrire un supporto qualificato e produrre proposte su argomenti specifici, come ad esempio il Regolamento Statutario e il Concorso d’idee per il Logo del Gal. Il secondo si è riunito tre volte ed ha prodotto un egregio lavoro che poi è diventato il Bando che abbiamo pubblicato ufficialmente il 16 aprile. Il gruppo Regolamento Statutario è uno dei primi gruppi costituiti ed ha come scopo quello di produrre una bozza di Regolamento Interno da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea.

I prossimi incontri previsti sono: il 19 aprile Regolamento Statutario, il 28 aprile “Multifunzionalità  e Microimpresa” e “Rete e Animazione”, il 6 maggio “Turismo Rurale” e “Servizi e Territorio”, il 12 maggio “Multifunzionalità  e Microimpresa” e “Rete e Animazione”.