Concorso di idee per la realizzazione di un sistema di identità  visiva del Gal SGT”. Insediamento della commissione.

48

Per scegliere il proprio logo identificativo, Il Gal Sgt ha cercato di coinvolgere il maggior numero di persone possibile, attraverso un (duplice) concorso d’idee.

Un primo concorso rivolto a tutti gli abitanti ed agli studenti del territorio si è svolto la scorsa primavera ed ha premiato le 3 migliori idee grafiche capaci di rappresentare il “progetto” Gal Sgt tutte le proposte pervenute sono visibili sull’apposita sezione di questo sito, clicca qui per visualizzarla). Il secondo concorso concorso è rivolto ai grafici pubblicitari professionisti, agli studi di comunicazione, ai grafici free lance ed agli studenti che sappiano produrre un “progetto grafico” originale ed ideato per supportare la strategia comunicativa del Gal per i prossimi anni.

L’iniziativa ha ricevuto un centinaio di adesioni nella prima occasione e quasi cinquanta proposte per questo secondo concorso. Studenti e professionisti della Sardegna e di tutta l’Italia si sono cimentati in questa gara di idee per proporre un Marchio ed un Logo adeguati alla Comunicazione del Gruppo d’Azione Locale Sole Grano Terra.

La commissione nominata dall’organo esecutivo del Gal, che comprende due professionisti della comunicazione e della grafica (Aldo Brigaglia, rappresentante della TP, e Miriam Aprile, rappresentante dell’AIAP) ed un membro del Cda medesimo, si è insediata -come previsto dal bando- il giorno successivo all chiusura dei termini, venerdì 1 ottobre 2010, per valutare l’ammissibilità  degli elaborati pervenuti, in una seduta aperta al pubblico.

La riunione si è svolta in un clima di armonia, che ha saputo coinvolgere i giurati, i tecnici di Laore ed i convenuti, praticando lo spirito di Partecipazione che caratterizza il nostro Gal e condividendo la correttezza della procedura. I dipendenti del Comune di San Basilio che ci supportano e ci sopportano sono stati ancora una volta disponibili e preziosi per la collaborazione offerta.

La commissione, non avendo concluso in giornata la valutazione di ammissibilità  di tutte le proposte pervenute, ha fissato la prossima riunione per il prossimo 8 ottobre per completare l’elenco dei candidati ammessi e procedere quindi all’esame delle proposte grafiche.

Con estremo dispiacere la Commissione ha dovuto escludere alcuni partecipanti per mancanza di documenti richiesti, per non avere garantito l’anonimato o per aver contravvenuto ad altre norme prescritte dal bando. Non appena concluse le operazioni di valutazione dell’ammissibilità  dei progetti la Commissione si impegna a pubblicare un apposito elenco dei candidati esclusi.