manifesto-settembre
Scarica la locandina PDF | Scarica il programma PDF

Geografie Sommerse

Il GAL SGT – Sole Grano Terra avvia il percorso artistico culturale Geografie Sommerse. Viandanti nella bellezza dell’abitare il territorio del GAL SGT – Sole Grano Terra – Sarrabus Gerrei Trexenta Campidano di Cagliari”.

Il programma di attuazione dell’“Azioni di Sistema 2” , “Mobilitazione degli operatori e della popolazione locale attraverso eventi” a partire da un processo di animazione territoriale e progettazione partecipata di lunga durata.

Geografie Sommerse invita a festeggiare insieme il territorio, con un programma di eventi di grande appeal anche all’esterno del territorio GAL SGT che si caratterizzano per l’originalità delle proposte e la capacità di strutturare processi di produzione artistico culturale qualificanti con l’attiva partecipazione e coinvolgimento delle comunità residenti, sono quindi il momento culminante di un lungo percorso di coinvolgimento, attivazione e responsabilizzazione della popolazione locale.

Le azioni pubbliche del programma sono pensate per favorire l’intima pratica dei territori, nel rispetto dei valori di sostenibilità e preservazione degli ecosistemi, dove il pubblico verrà invitato a partecipare: aree che soffrono di spopolamento ma che conservano ampi spazi non antropizzati e melodie di silenzi, che nel processo di erosione del pianeta, costituiscono attrattori di qualità per i residenti e i viandanti della conoscenza, condizioni imprescindibili per una qualità della vita che si è persa altrove.

Un progetto che risponde alla  forte domanda di innovazione e trasformazione che questi territori segnalano e che in tempi di crisi si rinforza. Un progetto dedicato ai giovani di età e di spirito! La giovinezza, una qualità di presenza, di postura dello sguardo verso il mondo e il tempo, non stereotipato nella scansione lineare tra passato, presente e futuro, ma restituito dall’arte ad una percezione caleidoscopica ed olistica.

Le persone, come le piante nei giardini, nei territori della ruralità, per non inaridirsi, devono imparare a coesistere in micro-habitat e clima che favoriscono le differenze. Geografie Sommerse favorisce la creazione di un vivaio, anche umano, delle differenze.  Un vivaio che conserva e protegge  le specie autoctone ma anche favorisce l’innesto di nuove specie che a volte coabitano per periodi brevi ma comunque fertilizzano e rinnovano i terreni e i paesaggi.

Questo territorio può diventare un arcipelago di residenze creative rivolte ai migranti della conoscenza: chi arriva da fuori e chi abita con continuità questi territori, che seppur stanziali possono rimanere mobili nei processi percettivi e produttivi.

Programma

Dal 21 al 30 giugno a Siurgus Donigala, Escalaplano e San Vito: Omaggio a sa Nuraxia,  Festa della Musica, Ricerca-Azione sulla Festa di San Giovanni, Residenza Artistica.

Dal 20 luglio al 6 settembre Geografie Sommerse Lab: Percorsi esperienziali.

A luglio e agosto Eventi diffusi nei comuni del GAL SGT: Feste tradizionali, manifestazioni di arti pittoriche, seminari, conferenze.

Dal 1 al 6 settembre Festival Geografie Sommerse spettacoli, installazioni, performance, itinerari sensoriali e agroalimentari.

Geografie Sommerse ti accompagna tra cultura, tradizione e modernità, in un viaggio che dura tutta l’estate.

Visita la pagina Facebook e Twitter per ulteriori informazioni e approfondimenti.
> Scarica il Programma
> Scarica la Locandina