Quesiti posti dagli utenti in merito al bando per la selezione della figura di Direttore del GAL SGT

DOMANDA 1

Gent.mo Dott. Mattei,

in riferimento al bando per la selezione della figura di Direttore del GAL SGT, avrei due quesiti da porle:

1)In merito al requisito “Conoscenza della lingua inglese, comprovata dalla certificazione di livello B2 o superiore”, non essendo specificata la tipologia di certificazione richiesta per la lingua inglese: qualsiasi certificazione è accettata in sede di valutazione purché faccia riferimento al quadro comune europeo di riferimento (QCER)?

Nello specifico chiedo se la certificazione del EFSET venga riconosciuta.

2) Nella valutazione dei titoli per punteggio si fa riferimento a corsi di specializzazione e master ma non specificatamente al dottorato di ricerca: viene considerato nella valutazione dei titoli e viene ad esso attribuito lo stesso punteggio indicato per master e corsi di specializzazione?

In attesa di una sua cortese risposta invio cordiali saluti

RISPOSTA 1

In riferimento ai quesiti posti, si chiarisce quanto segue:

1.     Sono ritenute valide tutte le certificazioni rilasciate in coerenza con la scala di valori QCER o  che comunque prevedano, in caso di valori differenti, il livello di equivalenza con i valori QCER;

2.     Il dottorato di ricerca viene valutato come gli altri titoli post lauream e con gli stessi criteri.

Buona giornata Giovanni.

DOMANDA 2

Salve,

sono neolaureata in politiche, società e territorio, corso di laurea magistrale dell’Università di Cagliari.

Poiché sono venuta a conoscenza del bando di selezione di un animatore polifunzionale, ambito di interesse del mio corso di studi, mi chiedevo se fosse indispensabile l’esperienza di almeno un anno oppure se, dato il recente conseguimento della laurea nel mese di dicembre 2018, posso inoltrare ugualmente la richiesta e far valutare il mio curriculum universitario.

In attesa di una risposta ringrazio per l’attenzione.

Saluti

 RISPOSTA 2

L’esperienza lavorativa di almeno un anno è requisito necessario per la partecipazione alla selezione in argomento; non necessaria, ma utile ai fini del conseguimento di un maggior punteggio, è l’esperienza lavorativa ulteriore rispetto al requisito minimo previsto.

Cordiali saluti
Giovanni Mattei