Bando Misura 322 azione 1 – Finanziamenti a fondo perduto per i comuni

Il bando persegue l’obiettivo prioritario della riqualificazione dei villaggi quale parte integrante del patrimonio rurale, con particolare riferimento ai valori architettonici storico-culturali del mondo rurale che rivestono finalità collettive e di servizio, concorrendo a migliorare l’attrattività dei territori rurali sia per le imprese che per la popolazione. Ai fini della presente misura sono considerati villaggi i piccoli Comuni con meno di 3000 abitanti il cui territorio comunale non comprende territorio litorale costiero, così come definiti dall’art.20 della L.R. 2.08.05 n.12, modificato dal comma 13, lett. C), dell’art.12 della L.R. n.2 del 29.05.2007 (legge finanziaria).

L’azione 1 della misura 322 è finalizzata agli interventi di ristrutturazione, recupero architettonico, risanamento conservativo, riqualificazione, adeguamento di beni di natura pubblica, quali:

–              verde pubblico e arredo urbano,

–              edifici di proprietà pubblica inseriti nei centri storici finalizzati alla creazione di strutture idonee alla realizzazione di attività sociali, culturali e/o alla valorizzazione dei prodotti e dei processi produttivi tipici locali, anche nell’ottica di promuovere forme organizzate di commercializzazione (farmers makers, centri commerciali naturali, spazi attrezzati per l’artigianato tipico, etc.). Le strutture sono destinate alla locazione o alla alienazione, esclusivamente per le finalità previste dalla misura ed in particolare dalla presente azione. Gli enti pubblici procedono alla concessione in locazione o alla alienazione attraverso l’attivazione di idonee procedure di evidenza pubblica sulla base delle normative in materia.

Il presente bando finanzia solo ed esclusivamente interventi relativi al verde pubblico e all’arredo urbano.

La domanda di aiuto deve essere compilata e trasmessa/rilasciata per via telematica utilizzando il Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN), disponibile all’indirizzo www.sian.it dal 13 agosto 2015 al 11 settembre 2015.

Il termine ultimo per la presentazione della documentazione cartacea è il 14 settembre 2015 alle ore 17.00, pena la sua irricevibilità, non farà fede il timbro postale.