Sa dia de is SABORIS ANTIGUS in is bias de su trigu

I Comuni del Consorzio I Sentieri del grano, in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna, l’Agenzia LAORE, Sardegna Promozione, la Provincia di Cagliari, il GAL Sarcidano Barbagia di Seulo, il GAL SGT, hanno organizzato una serie di eventi dal 30 novembre al 29 dicembre 2013, all’insegna della tradizione, della cultura, dell’arte, della gastronomia, il cui filo conduttore è il grano dorato della nostra terra, il Frumentum Aurum Nostrum, che come un manto ricopre ogni estate le colline e le pianure del nostro territorio. La manifestazione “Sa dia de is SABORIS ANTIGUS in is bias de su trigu ” propone un suggestivo iter tra stands enogastronomici e soste gustose. Saranno sottolineati gli aspetti della mietitura e della trebbiatura del grano, la sua valenza antropologica e sociale, il valore e la qualità delle varietà prodotte, delle relative farine e il loro utilizzo sapiente nella gastronomia locale. I luoghi del percorso sottolineeranno i vari momenti della festa che si svolgerà in gioiosa celebrazione vissuta in un contesto di corale partecipazione e di straordinaria convivialità. Protagonista d’eccezione resta il piacere per la buona tavola che, per l’antica tradizione, scandiva i tempi della mietitura e della trebbiatura passando attraverso pause necessarie a portare ristoro ai numerosi braccianti al lavoro. Per tutti una ghiotta occasione per gustare le più tradizionali preparazioni del territorio. SIURGUS DONIGALA 30 novembre e 1 dicembre SUELLI e SELEGAS 7 e 8 dicembre NURRI e GERGEI 14 e 15 dicembre MANDAS 21 e 22 dicembre GESICO 28 e 29 dicembre