Concorso d’idee per il Logo del Gal

Il 22 Marzo durante l’assemblea si è discussa ed approvata all’Unanimità la bozza del “Concorso d’idee per il Logo del Gal”. Grazie all’ottimo lavoro svolto dal Tavolo Tematico che nelle scorse settimane si è occupato della proposta, la discussione è stata ordinata e solerte. La professoressa Granata ha letto e illustrato la bozza del Bando soffermandosi su alcuni quesiti che volutamente il Tavolo Tematico ha lasciato aperte alle decisioni dell’assemblea: la prima riguardava l’ammontare del premio, la seconda in merito alla scelta delle figure professionali che dovranno comporre la commissione valutatrice. L’assemblea ha deliberato di stanziare 1000 €uro e d’istituire tre premi con l’auspicio di accrescere l’interesse a partecipare al concorso. Al vincitore verrà riconosciuto un compenso di 500 €uro, oltre al riconoscimento più importante, ovvero l’adozione della sua idea grafica per l’elaborazione del Logo del Gal. Al secondo ed al terzo classificato spetteranno rispettivamente 300 €uro e 200€uro. Ha inoltre ritenuto che la commissione che dovrà esaminare il lavori deve essere composta almeno da queste figure professionali: un esperto d’arte, un grafico, un esperto di marketing ed un membro di un’Associazione Culturale in rappresentanza del territorio. Per la quinta figura si è pensato ad un esperto di Sviluppo Rurale. Il CdA ha immediatamente inoltrato la bozza all’Autorità di Gestione al fine di ottenere il benestare a procedere con la pubblicazione del bando. Nel caso ricevessimo richiesta di sostanziali modifiche, le stesse verranno rimandate alla decisione dei soci. Vi invitiamo a prendere visione e scaricare la bozza.